Come Sbiancare i Denti: i Rimedi [Guida Completa]

ragazza denti bianchi

Sul mercato esistono un sacco di prodotti utili allo sbiancamento dei denti.

Alcuni sono efficaci ma sottovalutati e tanti altri invece non funzionano ma sono sotto tutti i riflettori.

Devi anche contare che lo sbiancamento dei denti effettuato dal dentista potrebbe costarti veramente un occhio della testa, tuttavia, utilizzando un prodotto efficace potrai ottenere quasi lo stesso risultato a casa senza spendere troppo.

Quando ti appresti a cercare un prodotto per lo sbiancamento dentale, ricordati anche che ne esistono molti non clinicamente testati.

Si tratta di un pericolo reale, perché oltre a non funzionare potrebbe addirittura rovinarti in modo permanente la dentatura e portare a danni seri e permanenti.

I prodotti presenti sul mercato, molto spesso, non hanno un’ottima qualità e i risultati che promettono non si rivelano poi reali.

Con questa premessa, cominciamo a parlare di..

Come puoi sbiancare i tuoi denti?

L’alternativa più economica allo sbiancamento chimico, il così detto “bleaching chimico” eseguito da personale odontoiatra specializzato, è lo sbiancamento naturale dei denti.

Le tecniche naturali più antiche si sono sempre contrapposte a quelle moderne e più costose effettuate da personale specializzato, utili ad ottenere una dentatura bianchissima e un sorriso invidiato da tutti.

Nella Storia, l’uomo è stato sempre alla ricerca di soluzioni che lo aiutassero a migliorare il proprio sorriso, soprattutto per questioni estetiche.

uomo con denti bianchi

Proprio perché non basta solo la soluzione adottata dalla maggior parte delle persone (quella di lavarsi i denti con lo spazzolino e dentifricio e subito dopo sciacquare la bocca con il collutorio, seppur con prodotti specifici per lo smalto bianco), per ottenere dei denti bianchissimi.

Lo sbiancamento naturale, anche se non così efficace come quello professionale, può darti comunque i risultati che cerchi. Potrà sistemare ed eliminare le macchie sui denti e renderà più bianchi i denti ingialliti.

Volevo ricordarti, a questo proposito, che ciò che causa macchie e denti gialli sono il tabacco, il caffè, il e il cioccolato. Sono tutti decisamente poco amici dei denti bianchi. Ma non solo.

I nemici più agguerriti dei denti bianchi, sono anche, l’invecchiamento, la predisposizione genetica e il fumo.

Tipologie di sbiancanti naturali

Il mercato è veramente ricco di prodotti naturali che si occupano di donare nuovamente candore ai tuoi denti.

Ci sono sbiancanti naturali, dai più aggressivi ai più delicati.

Tra poco infatti ti parlerò degli sbiancanti più usati, come acqua ossigenata, bicarbonato di sodio, buccia d’arancia, salvia, limone (succo e buccia), l’acido malico, le mele, l’uva passa, il sedano e le carote, cenere del legno di noce e la radice dell’albero di Araak.

Dopodiché ti elencherò tutti i loro benefici, i vantaggi e i possibili svantaggi e rischi.

Acqua ossigenata

L’acqua ossigenata o perossido di idrogeno è da considerarsi una delle sostanze per lo sbiancamento dei denti migliori in circolazione. Nonostante i benefici è un prodotto da usare con cautela.

Vantaggi

L’acqua ossigenata ha un effetto sbiancante sul dente. Ideale anche per i denti più macchiati.

Svantaggi ed eventuali rischi

Come già saprai l’acqua ossigenata non dev’essere ingerita, proprio per evitare spiacevoli effetti collaterali.
Inoltre, ti consiglio di risciacquare con acqua tiepida dopo ogni utilizzo.

Bicarbonato di sodio

Il rimedio casalingo più conosciuto per sbiancare i denti è sicuramente il bicarbonato di sodio. La sua azione sbiancante è dovuta ad una abrasione. Infatti, il bicarbonato di sodio, applicato con alcune gocce d’acqua, si trasformerà in pasta dentifricia, sbiancando completamente la dentatura. Se non ti basta questo meccanismo e vuoi potenziare la sua azione sbiancante, ti basterà aggiungere delle gocce di succo di limone.

Vantaggi

Regala ai tuoi denti lucentezza, rimuove le macchie dallo smalto dentale e le imperfezioni. Rendendo così la dentatura più sana ed esteticamente piacevole.

Svantaggi ed eventuali rischi

Dopo aver sbiancato i denti con il bicarbonato di sodio è opportuno sciacquare la bocca con moltissima acqua. Inoltre, ti sconsiglio di utilizzare questo rimedio naturale in modo prolungato perché potrebbe rovinare lo smalto dei denti.
Ricordati di usare le giuste dosi perché potrebbe portare degli effetti collaterali alla salute dentale e il gusto del bicarbonato di sodio non è dei più gradevoli.

Buccia d’arancia

La buccia d’arancia produce un effetto molto simile a quello del limone. Per aver un effetto ottimale dovrai strofinare la buccia d’arancia direttamente sulla dentatura.

arancia

Vantaggi

Essendo entrambi agrumi, limone e arancia hanno lo stesso effetto, molto valido e duraturo.

Svantaggi ed eventuali rischi

Ricorda che se soffri di ipersensibilità dentale potrai avvertire un fastidio più forte con l’applicazione della buccia d’arancia.

Salvia

La salvia è uno dei rimedi più antichi utilizzati per ottenere un alito fresco e denti molto più bianchi.

Vantaggi

Applicare la salvia sui denti è utile per la rimozione delle macchie che si formano sulla superficie del dente più esterna.
Ciò che sbianca i denti è la sua azione abrasiva e chimica.
Cosa molto importante è la sua azione antibatterica.

Svantaggi ed eventuali rischi

Ovviamente non dovrai abusare neanche di questo rimedio. Ti basterà applicare la salvia sui denti massimo due volte a settimana.
Se utilizzerai questa soluzione troppo a lungo, la sensibilità dentale potrà aumentare.

Limone (succo e buccia)

La buccia e il succo di limone sono gli altri rimedi naturali più conosciuti e utilizzati per sbiancare i denti in modo efficace.

Puoi utilizzare il limone soprattutto se il giallo dei tuoi denti è portato dal fummo delle sigarette.
Come prima cosa dovrai strofinare la buccia del limone direttamente sulla dentatura, oppure potrai aggiungere il succo di limone alla pasta creata con il bicarbonato.

limone

Vantaggi

Il limone è un valido rimedio naturale per sbiancare i denti.

Svantaggi ed eventuali rischi

Ricordati di non abusare del limone perché potrebbe rovinare lo smalto dei denti, a causa della sua acidità eccessiva.
Ti raccomando di sciacquare in modo efficace la bocca con acqua tiepida dopo ogni utilizzo.

Acido malico

L’acido malico si può trovare nelle fragole e nelle mele. Infatti è un alfa-idrossiacido caratteristico della frutta.
Anche in questo caso ti consiglio di strofinare la frutta in questione direttamente sulla parte interessata. Oppure puoi macinare i frutti ottenendo così una pasta da applicare sui denti.

Vantaggi

L’azione dell’acido malico rende la dentatura più luminosa e agisce in modo da sbiancare i denti.

Svantaggi ed eventuali rischi

Anche questo rimedio naturale dev’essere utilizzato senza esagerare perché potrebbe rovinare lo smalto dei denti.
Lo sbiancante dovrà essere utilizzato non più di due volte alla settimana.

Uva passa, mele, carote e sedano

Gli alimenti in questione possiedono una funzione sbiancante naturale grazie alla loro caratteristica principale. Questi ingredienti naturali fanno produrre molta più saliva, che ha il compito di autopulente naturale e aiuta a prevenire la formazione della placca.

carote

Vantaggi

Sedano, mele e carote ti aiutano ad ostacolare la presenza di batteri che portano alla’alitosi e mantengono l’alito fresco.

Svantaggi ed eventuali rischi

Questi alimenti naturali non possiedono particolari elementi che portano effetti collaterali.

Cenere del legno di noce

L’utilizzo di questo ingrediente particolare è usato sin dall’antichità per sbiancare i denti da eventuali macchie. La sua azione è dovuta ad un particolare elemento, l’idrossido di potassio.

Vantaggi

Le sue proprietà danno come risultato un potente effetto sbiancante.

Svantaggi ed eventuali rischi

Dovrai fare attenzione a questo ingrediente perché a lungo andare può portare ad un forte bruciore alla bocca.

Radice dell’albero di Araak

Questo rimedio naturale è veramente semplice da trovare, in erboristeria o nei negozi specializzati (anche online). Lo potrai acquistare a forma di bastoncino. Proprio quest’ultimo dovrà essere sfregato direttamente sui denti.
Il bastoncino contiene proprietà sbiancanti e antibatteriche come vitamina C, fluoruri e silicio.

Vantaggi

Grazie alla sua azione antisettica, il prodotto naturale diventa completo e non solo uno sbiancante per i denti.

Svantaggi ed eventuali rischi

Dovrai sfregare il bastoncino con molta attenzione e non in modo violento, altrimenti avrà una reazione abrasiva, intaccando in modo negativo lo smalto dentale.

Consigli per avere denti bianchi

Ci sono alcune regole che dovrai seguire per mantenere l’azione dello sbiancamento naturale. Dovrai fare attenzione a non macchiare i denti. Ti basteranno pochi e semplici accorgimenti per mantenere il tuo sorriso sempre splendente:

  • Igiene orale accurata
  • Lavare i denti dopo ogni spuntino o pasto
  • Utilizzare, in modo alternato, dentifrici formulati a sbiancanti naturali
  • Non utilizzare dentifrici con un azione troppo aggressiva
  • Evitare il fumo della sigaretta

Denti bianchi: rimedi naturali

Al giorno d’oggi hai a tua disposizione un’infinita lista di prodotti naturali tra cui scegliere per sbiancare i tuoi denti.

Bisogna solo fare attenzione alla loro “aggressività”. Anche se considerati naturali, alcuni sono più abrasivi di altri e quindi bisogna usarli con moderazione.

ragazza che sorride

Rimedi naturali: controindicazioni

Se soffri di ipersensibilità dentale ti sconsiglio di intraprendere un trattamento di sbancamento naturale casalingo, soprattutto se soffri di retrazione gengivale o infezioni del cavo orale.

In questi casi devi rivolgerti al personale specializzato.
Alcuni prodotti come il bicarbonato di sodio, che hanno una forte azione abrasiva, potrebbero far peggiorare problemi già presenti.

In modo particolare, il bicarbonato di sodio, è sconsigliato se soffri di determinate patologie come il morbo di Addison o quello di Cushing. Da evitare anche se assumi farmaci diuretici o steroidei.

Miglior Prodotto per lo Sbiancamento al Miglior Prezzo

Se sei alla continua ricerca di un prodotto efficace che ti aiuti a sbiancare i denti in modo graduale e definitivo, puoi contare solo su pochi che siano realmente efficaci.

Il miglior prodotto che ti permetterà uno sbiancamento progressivo è Oral Care Pro. Al momento il migliore e il più usato.

Se lo utilizzerai periodicamente potrai vedere subito grandi risultati.

Ti basterà cliccare il link qui sotto per acquistare Oral Care Pro ad un prezzo veramente conveniente.

Se non vedi l’ora di avere il sorriso che hai sempre voluto affrettati ad acquistarlo.

denti bianchi

L’AUTRICE:

MARIANGELA MENNIS

Ciao, mi chiamo Mariangela e vivo a Roma insieme a mio marito e i miei due figli. Ho sempre avuto una passione per la salute e il benessere del corpo e ho passato anni a provare diverse soluzioni per avere un’ottima salute dentale e dei denti bianchissimi senza dover spendere una fortuna anno dopo anno. In questo sito voglio condividere l’esperienza mia, di mio marito e di alcune mie amiche e colleghe, in modo che possiate avere dei denti bianchi in maniera facile e veloce.